Avvento 2019

Duomo di Monreale, mosaici
Duomo di Monreale, mosaici: Adamo ed Eva, la caduta. ADAMO DOVE SEI? (Genesi 3:10)

“Vegliate dunque…tenetevi pronti !”

Nella vita occorre avere il dono della sapienza, che suggerisce come “interpretare” o “dare senso e verità” alla esistenza quotidiana.

Ho una sola responsabilità: imparare a vivere ogni istante, come l’unica opportunità per dire “sì” a Dio.

In questo mi aiuta la liturgia della Chiesa, che invita ad iniziare da capo, seguendo la Storia della Salvezza.

Infatti, oggi la Chiesa dà inizio al tempo diContinua...   Leggi di più ->

Auguri di un Santo Natale 2019

Santo Natale 2019

Carissima/o Collega,

in prossimità del Santo Natale di Gesù ho il piacere di invitarti in questo Tempo di Avvento ad un momento di riflessione che avrà luogo:

Mercoledì 11 dicembre 2019
dalle ore 16:15 alle ore 18:15

Auditorium SS. Salvatore di Palermo
Corso Vittorio Emanuele, 392

Distratto da un Natale provvisorio”

Relatore Prof. Don Vito Impellizzeri
Direttore dell’Istituto Superiore di Scienze Religiose

Sarà l’occasione per festeggiare le/i Colleghe/i che quest’anno sono andate/i in pensione. A presto!

PadreContinua...   Leggi di più ->

Corso di formazione per gli IdR dell’Arcidiocesi di Palermo 2019-20

Carissime/i Docenti,

riprendiamo il nostro “Comune Percorso Formativo”.

La Formazione che l’Ufficio I.R.C. organizza e propone, è il momento prioritario nella agenda della assunzione delle nostre personali responsabilità in relazione all’insegnamento.

La Formazione, infatti, oltre ad essere occasione di approfondimento è un momento di ecclesialità.

Per questi motivi risulta indispensabile la presenza di ciascuno di voi.

La FormazioneContinua...   Leggi di più ->

Commento di p. Antonio Zito alla lettera del Vescovo Corrado: “Scrivo a voi giovani.”

Carissime/i Docenti,
ho letto con attenzione la lettera che il nostro Vescovo Corrado ha scritto ai giovani: “Scrivo a voi giovani”.

Innanzitutto ne vorrei evidenziare lo stile comunicativo.
I giovani chiedono parole chiare e recepiscono parole che prima di essere pronunciate siano vissute.

Nella prima parte della lettera il nostro Vescovo racconta il cammino vivace e impegnativo del giovane Corrado che vive intensamente le sue esperienze, imparandoContinua...   Leggi di più ->