L’ora di religione: «Un percorso di crescita»

ora religione

L’ora di religione nella scuola italiana gode di buona salute.

Nessun trionfalismo, ma a 21 anni di distanza dall’introduzione della scelta dell’Insegnamento della Religione Cattolica – IRC – (non più in forma obbligatoria come prima della revisione dei Patti Lateranensi avvenuta nel 1984) la stragrande maggioranza delle famiglie e degli studenti sceglie di frequentare questa disciplina scolastica. Statistiche da capogiro, che nessun partito o gruppo può vantare in Italia: Per un consenso molto inferiore tanti cantano vittoria…